Concludiamo la pubblicazione degli straordinari incontri realizzati dallo staff di   #IoStoACasaEParloDiPallavolo, generosamente condivisi con la Community di Coach Factor.

Dopo gli incontri che hanno visto come protagonisti prima Silvano Prandi e Ferdinando “Fefè” De Giorgi, e poi sua maestà Karch Kiraly, oggi è il turno di Bernardo De Razende, per tutti Bernardinho.

Bernardinho è l’allenatore più titolato della storia della pallavolo: nel suo infinito palmares spiccano ben 6 medaglie olimpiche (di cui 2 ori con la nazionale maschile), 8 World League, 3 Campionati Mondiali, 2 Coppe del Mondo e 3 Grand Prix; l’elenco dei trofei con i club e dei riconoscimenti personali è interminabile.

Ma nonostante un profilo di così grande spessore, Bernardinho dimostra una semplicità e una genuinità che rendono ancor più unico il suo personaggio: in un perfetto italiano (imparato negli anni trascorsi sulle panchine di Perugia e Modena), Bernardinho parla del suo modo di vivere e insegnare la pallavolo, racconta gli aneddoti della sua carriera, spiega i pensieri e i ragionamenti che ci sono dietro alle difficili decisioni dell’allenatore, creando un’atmosfera magica e lasciando gli ascoltatori letteralmente ammutoliti.

Come di consueto, ringraziamo l’amico Maurizio Moretti (Direttore Tecnico Argentario Progetto VolLei a 360), coadiuvato da Rocco Bruni, e l’indispensabile supporto tecnico di Roque Stimpfl.

Come al solito, ricordiamo che la puntata è disponibile, sempre gratuitamente:

Versione video YouTube
Versione audio: Spreaker
versione audio: iTunes

Buon ascolto a tutti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.