Torniamo finalmente a parlare di giovanile e lo facciamo con Massimo Moglio, un vero punto di riferimento per tutti gli allenatori di questo settore.

Massimo, 58 anni e torinese DOC, inizia la sua carriera fondando negli anni ’80 la DIM Cafasse, con la quale compie una vera e propria impresa sportiva partendo dalla Terza Divisione e arrivando, nel giro di pochi anni, a disputare il campionato di B1 e giocarsi gli spareggi per la Serie A.

In questo periodo, precisamente nel biennio ’90-’92 ricopre anche l’incarico di secondo allenatore della Nazionale femminile pre-juniores guidata dal Prof. Giuseppe Bosetti.

Nel 2000 Massimo approda a Settimo Torinese, dove resterà fino al 2016: in queste 17 stagioni non solo conquista la promozione in B1 e per 3 stagioni consecutive la qualificazione ai play-off per l’A2, ma soprattutto costruisce e sviluppa uno dei più importanti settori giovanili d’Italia, capace di approdare con regolarità alle Finali Nazionali giovanili.

Dal 2016 è il Direttore Tecnico dell’Union Volley, società nella quale svolge anche l’incarico di Head Coach della prima squadra, con la quale partecipa al campionato nazionale di A2.

Massimo detiene anche un record assoluto per la pallavolo giovanile: negli 11 anni in cui è stato selezionatore della Rappresentativa Regionale del Piemonte ha collezionato ben 5 titoli di Campione d’Italia, unico tecnico della storia ad esserci riuscito.

Kone, Morello, Lubian, Paggi e Perona sono solo alcune delle giocatrici professioniste che sono passate tra le sue sapienti mani nel percorso giovanile.

In questa puntata Massimo prima ci spiegherà qual è la sua idea di pallavolo e quali sono i principi metodologici che contraddistinguono il suo lavoro, poi affronterà alcuni aspetti prettamente tecnici dandoci il suo personale punto di vista e, infine, esporrà quali sono secondo lui i criteri per costruire un settore giovanile di alto livello.

Insomma, una puntata imperdibile, ricca di informazioni, spunti e riflessioni.

Buon ascolto a tutti!

P.S.: La puntata è disponibile
sul sito www.coachfactor.it
sul canale YouTube
su Spreaker
su iTunes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.