Dopo lo straordinario successo della Tavola Rotonda registrata lo scorso venerdì 13 e pubblicata sabato 14 (qui il link), abbiamo deciso di replicare subito con un nuovo e, se possibile, ancor più ricco episodio.

Grazie al nostro amico Maurizio Moretti, abbiamo così messo in pista una nuova tavola rotonda incentrata sulle seguenti tematiche:

1) microciclo settimanale di 3 sedute da 2 ore ciascuna: quali priorità?

2) il feedback: idee, considerazioni e riflessioni

Alla tavola rotonda sono intervenuti, oltre al nostro Ciro Zoratti (Direttore Tecnico Amatori Atletica Orago), anche Andrea Ebana (Head Coach della formazione U18/B1 del Volleyrò Casal de’ Pazzi), Stefano Gregoris (Allenatore della formazione U18/B1 del Volley Pool Piave – giovanili Imoco Volley), Michele Zanin (guru della pallavolo giovanile maschile e Direttore Tecnico del Volley Treviso), Stefano Saja (Capo Allenatore dell’Omag Consolini di San Giovanni in Marignano in Serie A2), Franco D’Alessio (attuale Direttore Tecnico del CQT Fipav Roma) e Rocco Bruni (ex CT della Nazionale Italiana Maschile Pallavolo Sordi, ma soprattutto grande studioso di pallavolo e di metodologia di allenamento).

Guidati come sempre magistralmente da Maurizio, e grazie all’indispensabile supporto tecnico di Roque Stimpfl, gli ospiti si sono confrontati sui vari aspetti, mantenendo viva l’attenzione degli quasi 200 allenatori collegati per la diretta.

Insomma, un altro grande successo, ricco di contenuti, materiali, idee e differenti punti di vista, grazie anche all’interazione del pubblico con commenti e contributi, per circa 2 ore di registrazione, da ascoltare tutto d’un fiato, oppure a piccoli frammenti, per farci compagnia in queste lunghe giornate a casa, ma anche per soddisfare la nostra sete di pallavolo.

N.B. Originariamente era previsto anche un approfondimento sul tema dell’attacco, ma per ragioni di tempo, non è stato possibile affrontarlo (lo faremo nella prossima Tavola Rotonda). 

Sul nostro canale YouTube puoi trovarne anche una versione video cliccando qui.

Buon ascolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.